Come fare per avere contenuti vincenti

Contenuti vincenti nell’era dei social network

Il massiccio uso dei social network fatto durante la campagna elettorale dal neo-eletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump ci ha dimostrato una volta di più come il mondo stia cambiando. Pare inoltre che, soltanto nelle 24 ore che hanno preceduto la proclamazione del risultato elettorale, su Twitter si siano scambiati oltre 75 milioni di cinguettii collegati all’evento.

Contenuti vincenti

Cifre come questa ci fanno capire come i social network abbiano superato i media tradizionali nella diffusione delle informazioni (e non solo) e come sia diventato di vitale importanza per un’azienda sfruttare le potenzialità di questi nuovi canali con contenuti adeguati.

Ma come devono essere questi contenuti?

1) Originali, mai banali

Come dicevo nel post “La rivoluzione del Social Media Marketing”, la rete è continuamente inondata di contenuti su qualsiasi argomento e l’utente finale è oramai sufficientemente allenato da diffidare dei materiali triti e ritriti. E’ quindi necessario organizzare la mole di informazioni a disposizione e rielaborarla da un punto di vista originale.

2) Utili all’utente finale

I contenuti devono essere utili all’utente finale, devono risolvere i suoi problemi, soddisfare le sue esigenze e/o i suoi desideri. Non a caso i post che iniziano con “Come fare per…”, “10 modi per…” o titoli simili riscuotono particolare successo.

3) Coinvolgenti, capaci di suscitare emozione o curiosità

LEGGI TUTTO